Umberto Curi. Fortunata quella società che non ha bisogno di eroi: la tragedia greca quale chiave di lettura della contemporaneità

Umberto Curi. Fortunata quella società che non ha bisogno di eroi: la tragedia greca quale chiave di lettura della contemporaneità